Il progetto nasce nel 2005 dal Centro Documentazione Archivio Flamigni e comprende oggi il maggior numero di archivi, centri di documentazione e associazioni, che lavorano per conservare e tutelare la memoria storica del nostro paese, in relazione ai temi quali il terrorismo, lo stragismo, la violenza politica e la criminalità organizzata.


Aderiscono alla Rete.